Blog: http://laverita.ilcannocchiale.it

SNOW PATROL - Eyes open (2006)



Gli Snow Patrol sono una band interessante. Delicati e soffusi quanto i Kings of Convenience senza essere altrettanto depressivi, raffinati come i Coldplay, con in più quell'appeal alternative che non guasta. Giunti al quarto album, i tre britannici proseguono nel loro percorso musicale, dopo il precedente Final Straw che aveva riscosso un discreto successo anche negli Stati Uniti. Questo Eyes Open risulta essere ancora un album molto rilassante, fatto di melodie leggere e sussurrate, eppure estremamente garage nei suoni. Gli Snow Patrol sono un gruppo indie rock che suona con il volume al minimo, e la dolcezza delle canzoni è in contrasto con una certa ruvidezza di fondo dei suoni, ruvidezza forse meno evidente oggi che in passato ma che comunque serve a collocare chiaramente le origini della band in quel filone di musica elettrica alternativa che tanti adepti ha trovato, negli ultimi anni, nel Regno Unito. Il cantante e songwriter Gary Lightbody ci regala nuovamente un insieme di canzoni emozionanti, scritte con il cuore, senza però per questo suonare sdolcinate o noiose. Dalla sognante Make This Go On Forever alla quasi Bristoliana Set the Fire to the Third Bar, l'album passa via rapido. I momenti degni di nota sono davvero molti, Shut Your Eyes, il singolo di successo Chasing Cars, la sussurrata e splendida You Could Be Happy... Il consiglio è di prestare attenzione a questi Snow Patrol, il talento c'è ed è abbondante, chissà che non ci regalino, prima o poi, un vero e proprio capolavoro.


Pubblicato il 24/11/2006 alle 17.29 nella rubrica Musica.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web